è un'Associazione Culturale. Ha lo scopo di diffondere e ampliare la Conoscenza dell'opera di Hrand Nazariantz e della cultura letteraria, artistica, musicale del Vicino Oriente Europeo e Asiatico.

23 aprile 2019

24 Aprile 2019 a Bari Ricordo del Genocidio Armeno


Domani mattina 24 aprile 2019 alle 12,00 presso il Khachkar di Bari ci fermeremo a riflettere con tante persone. 
Per nostro conto lo facciamo spesso, da anni. Dalla prima volta in cui alla fine degli anni '90 abbiamo iniziato a sentire parlare di Armeni e di Armenia non abbiamo mai smesso. Proclameremo la Parola, il Silezio, la Vita oltre la Morte, il Bene oltre il male, l'Odio sconfitto dall'Amore. Questo è il popolo d'Amore, un popolo Cristiano anche se oggi più che mai questa parola non viene capita, non va di moda e gli stessi cristiani stanno condannando a morte l'idea stessa in cui credono. Dobbiamo professare Gesù Cristo, perchè è lui, il credere in lui che ci spinge ad Amare la vita, la bellezza, il creato. Essi sono opere sue. Siamo civili perchè il Cristo ci ha insegnato ad esserlo, perchè la sua parola ci ha resi liberi.
Questa sera a Yerevan si è tenuta la consueta fiaccolata della vigilia del giorno della Memoria, proprio a ricordare che l'ordine di sterminio etnico del Comitato Unione e Pregresso scattò durante la notte tra il 23 e il 24 aprile 1915 e il piano fu attuato nelle ore successive in simultanea su tutto il territorio imperiale, proprio questa la simultaenità è uno degli indizi della pianificazione su larga scala, con una modalità strategica tipica delle cancellerie europea più che della Sublime Porta.

Nessun commento:

Posta un commento

Rustam Badasyan, classe 1991, è nuovo Ministro della Giustizia

E'  Rustam Badasyan il nuovo Ministro della Giustizia.  Su proposta del Primo Ministro Nikol Pashinyan, il Presidente della Re...

Etichette