è un'Associazione Culturale. Ha lo scopo di diffondere e ampliare la Conoscenza dell'opera di Hrand Nazariantz e della cultura letteraria, artistica, musicale del Vicino Oriente Europeo e Asiatico.

04 maggio 2018

Focus Genocidio Armeno a Equilibri Polignanesi




- Comunicato Stampa -

Venerdì 11 maggio alle ore 19,00 ripartirà la rassegna letteraria Equilibri Polignanesi a cura del Settore Cultura del Comune di Polignano a Mare
Il primo appuntamento del mese di Maggio 2018, che si terrà a Palazzo San Giuseppe (via Mulini), sarà dedicato ad un focus sul Genocidio Armeno e vedrà la presenza di Carlo Coppola, curatore del volume Nella Terra del Terrore: Il Martirio dell'Armenia, scritto oltre un secolo fa dal reporter francesce Henry Barbi. Ripubblicato nel 2017 dalla casa editrice barese LB edizioni il testo racconta il viaggio dell'autore attraverso lo sconvolgente paesaggio di rovine lasciate dall'esercito turco durante lo sterminio sistematico e organizzato del popolo armeno lungo le rotte anatoliche.
L'organizzatrice dell'evento la dott.ssa Marilena Abbatepaolo, presidente della Commissione Cultura del Comune di Polignano a Mare, moderà gli interventi di Carlo Coppola, presidente del Centro Studi Hrand Nazariantz di Bari, Dario Timurian imprenditore di origine armena operante anche sul territorio di Polignano e di Marco Misciagna, musicista barese, docente di violino e viola nei conservatori di Potenza e Yerevan, capitale della Repubblica Armena.

Nessun commento:

Posta un commento

Momik: architetto, scultore e illustratore armeno a cui è dedicata l'onorificenza degli Architetti Armeni

Momik visse tra la fine del XIII e l'inizio del XIV secolo. Sono poche le effettive notizie  biografiche   sul suo conto. Certamente fu...