Passa ai contenuti principali

in_certezza nuovo CD di Irma Toudjian

in_certezza”di  Irma Toudjian


riceviamo e pubblichiamo con piacere il Comunicato Stampa del 13 febbraio 2018:

Pubblicato per l'etichetta cagliaritana MGJR Records "in_certezza" il nuovo disco della pianista e compositrice armena Irma Toudjian, lavoro che giunge a quasi sette anni di distanza dal precedente (L'attente, 2011). "in_certezza" raccoglie alcune tra le composizioni più rappresentative degli ultimi anni dell'artista, ognuna di loro legata a progetti, tematiche ed urgenze espressive mirate. Da sottolineare la delicata presenza in quattro brani della chitarra di Riccardo Onori, apprezzato musicista attivo su più fronti nella scena musicale nazionale. La registrazione, il missaggio e il mastering sono stati curati dall'ingegnere del suono Marti Jane Robertson presso il janeStudio e lo Studio della Giraffa di Cagliari, con il progetto grafico di Alberto Soi e le foto di copertina della fotografa cagliaritana Daniela Zedda.
E' possibile ordinare e acquistare il disco nell'apposita sezione dedicata sul sito del janeStudio e a Cagliari presso Alta Fedeltà e Dal Maso.
IL DISCO - "in_certezza" è il quinto disco della pianista armena Irma Toudjian, musicista nata in Libano, successivamente approdata a Parigi e da anni stabilitasi in Sardegna nella città di Cagliari. Il lavoro si articola in nove brani e una suite e abbraccia un periodo di tempo di quasi sette anni, succedendo a "L'attente", penultimo album dell'artista risalente al 2011. Dal titolo si comprende e definisce la spiccata volontà della compositrice di concentrare scrittura e ricerca verso l'instabilità che domina e attraversa la contemporaneità, luogo in cui la liquida società globalizzata polverizza certezze e sicurezze consolidate, con la chiara consapevolezza che ogni evoluzione, altresì, si collochi come inarrestabile portatrice di crescita e speranza. Il brano di apertura (Incertezza), come ne sottolinea il nome, cristallizza e narra in musica un momento nella vita della compositrice in cui la precarietà e il dubbio si erano fatti dominanti. Il disco si evolve con l'onirica Rêve e la malinconica Adieu, prima di giungere alla successiva Lunadigas suite, corpo centrale dell'intero lavoro e parte della colonna sonora del documentario di Marilisa Piga e Nicoletta Nesler "Lunàdigas – ovvero delle donne senza figli" (Pierrot e la Rosa, 2016). Il film racconta una realtà articolata e poco conosciuta, dalla quale emergono emozioni affini e opposte, a volte contraddittorie, dai contorni netti: compiacimenti, dolori, dubbi, certezze, pregiudizi delle donne determinate nella scelta di non avere figli. Une idée cachée e Verda si fanno momenti continuatori di ricerca e improvvisazione, sul tenue filo di ricordi seminati nella storia dell'artista. Mélodie Arménienne e Mélodie Kurde costituiscono un chiaro omaggio al filosofo, mistico, danzatore, scrittore e maestro di danza greco-armeno Georges Ivanovič Gurdjieff e al suo lavoro di trascrizione delle melodie e della musica delle aree geografiche di Caucaso e Tibet. Musiche di pace e riconciliazione, quindi, accostate in successione con profonda volontà politica e spirituale. Bullied to death è una composizione scritta per l'omonimo film di Giovanni Coda (Bullied to death - Zena Film | Atlantis Moon, 2016). A chiudere l'opera Promenade sous la pluie, delicato stillicidio di note come la leggera e costante pioggia dei cieli parigini ai quali l'autrice è profondamente legata.
Importante il contributo donato all'opera dai ricami della chitarra elettrica di Riccardo Onori, musicista abile ed esperto, capace di inserirsi sulle composizioni dell'autrice con classe, esperienza e grande discrezione (presente nei brani: 2, 4, 7).

Irma Toudjian - foto di Daniela Zedda​

L'ARTISTA - Pianista e compositrice di origine armena, Irma Toudjian nasce in Libano, inizia lo studio dello strumento in tenera età e perfeziona gli studi musicali a Parigi presso l'École normale de musique de Paris-Alfred-Cortot. Dopo aver vissuto diciassette anni nella capitale francese, si trasferisce a Cagliari, in Sardegna, dove vive da più di 26 anni e prosegue la carriera di compositrice e concertista.
Discografia essenziale: "Ritratti" (2005), "Aghen" (2006), "March in the desert" (2008), "L'attente" (2011), "in_certezza" (2017).


Irma Toudjian
sito: Irma Toudjian
email: info@irmatoudjian.com


Ufficio Stampa
Simone Cavagnino
email: s.cavagnino@gmail.com
telefono: +39 340 3951527

Post popolari in questo blog

Lena Nazaryan, Alen Simonyan e Vahe Enfiajyan eletti vicepresidente del parlamento Armeno

Si è concluso questa mattina il voto sull'elezione dei Vicepresidenti del Parlamento Armeno . In base alle votazioni Alen Simonyan e Lena Nazaryan della coalizione "Il mio passo" del governo sono stati eletti Vicepresidenti del Parlamento.
Ricordiamo che Lena Nazaryan ha lo stesso nome della moglie del nostro poeta Hrand Nazariantz, anche se non risultano essere parenti. 124 deputati hanno votato a favore della candidatura di Lena Nazaryan, mentre tre hanno votato contro. 109 deputati hanno votato a favore della candidatura di Alen Simonyan, con 20 contrari. 130 su 132 parlamentari hanno partecipato al voto. Vahe Enfiajyan del partito di opposizione "Armenia Prospera" è stato eletto terzo vice presidente del parlamento. Secondo la Costituzione armena vigente il terzo vicepresidente deve essere un rappresentante delle opposizioni. Il partito "Armenia Luminosa" aveva proposto la candidatura di Mane Tandilyan, ex Ministro del Lavoro e degli Affari Sociali per la…

Aleksanyan e Aroyan soprano Armene in "Simon Boccanegra" al Petruzzelli

Le soprano Liana Aleksanyan e Natalie Aroyan interpreteranno il ruolo di Amelia nel "Simon Boccanegra" di Giuseppe Verdi che sarà in scena al Teatro Petruzzelli di Bari dal 27 gennaio al 06 febbraio 2019.  La Comunità Armena di Bari e della Puglia plaude alla notizia della presenza di due soprano di origine armene protagoniste nel Politeama barese.  L'incontro previsto tra la Comunità Armena di Bari e le due cantanti sarà un modo per ricordare la millenaria presenza armena sul territorio cittadino e regionale, confrontare esperienze diasporiche antiche e contemporanee, evidenziare due eccellenze artistiche provenienti dall'Hayastan che contribuiscono a portare alto il nome della Patria nel mondo.

"Il mio passo" difenderà una candidatura dei partiti d'opposizione per la vicepresidenza del Parlamento

La coalizione politica "Il mio Passo" cui partito di maggioranza è "Contratto Civile" ha raggiunto la decisione politica di sostenere il "Partito Armenia Prospera" alla carica di Vice Presidente dell'Assemblea Nazionale.  Lo avrebbe Lilit Makunts, capogruppo della coalizione all'Assemblea Nazionale della coalizione "Il mio Passo" ai giornalisti all'interno dell'Assemblea nazionale armena.
"Come risultato delle discussioni, la nostra alleanza ha deciso di difendere il candidato della seconda forza politica votata dagli elettori. Sarebbe bello se l'opposizione uscisse con un candidato comune per evitare disaccordi", ha detto Makunts.
Secondo la Costituzione, la posizione del 3° vicepresidente dell'Assemblea nazionale va in ogni caso garantita ai partiti di opposizione.

Nikol Pashinyan è nuovamente Primo Ministro effettivo dell'Armenia

Questa mattina il Presidente della Repubblica di Armenia Armen Sarkissian ha conferito al Primo Ministro uscente NIKOL PASHINYAN l'incarico di Primo Ministro e di scegliere la squadra di governo

Tale nomina è avvenuta in conformità con l'Articolo 149 comma 1 della Costituzione della Repubblica di Armenia.

Ararat Mirzoyan è il nuovo Presidente del Parlamento Armeno

Alle ore 14:53 del 14 gennaio 2019. Ararat Mirzoyan è salito sullo scanno più alto dell'Assemblea Nazionale Armena
È il Presidente della settima legislatura del Parlamento armeno.
Mirzoyan era stato designato questa mattina quale candidato unico alla presidenza del Parlamento Armeno dall'alleanza "My step" che detiene 88 seggi su 132 della medesima assemblea.
Al termine delle votazioni sono stati registrati 131 voti validi per Mirzoyan, uno dei voti è stato dichiarato non-valido.
Edmon Marukyan, il capo del partito "Armenia Luminosa", prima di annunciare che avrebbe votato per la candidatura di Mirzoyan ne ha riconosciuto i meriti umani e ha affermato che questa è un'apertura di credito in suo favore.

Storico incontro tra Armenia e Azerbaigian a Bruxelles

Il 16 gennaio, con la mediazione e la partecipazione dei Co-Presidenti del gruppo di Minsk dell'OSCE Igor Popov, Stéphane Visconti e Andrew Schofer, si è svolto un incontro tra il Ministro degli Esteri della Repubblica di Armenia Zohrab Mnatsakanyan,  e Elmar Mammadyarov, Ministro degli Esteri dell'Azerbaigian. Anche Andrzej Kasprzyk, il Rappresentante personale del Presidente in esercizio dell'OSCE, ha partecipato all'incontro.
Gli interlocutori hanno avuto uno scambio definito "utile e costruttivo, che mira anche a stabilire una maggiore comprensione reciproca e fiducia reciproca".
Durante l'incontro, durato poco più di quattro ore, gli interlocutori hanno toccato una vasta gamma di questioni relative al processo di pace, tra cui la preparazione di popolazioni per la pace, la sicurezza e lo sviluppo economico sostenibile.
Le nuove date per il prossimo incontro non sono ancora state confermate, tuttavia, i Ministri degli Esteri hanno convenuto di proseguire…

Nominati i Ministri del Governo Pashinyan Bis

Il Presidente della Repubblica di Armenia Armen Sarkissian ha firmato i decreti di nomina di 12 Ministri che comporranno il Governo Pashinyan Bis
L'emanazione di tali decreti è avvenuta conformità con l'Articolo 150 della Costituzione della Repubblica di Armenia.
Arayik Harutyunyan, Ministro dell'Istruzione e della Scienza  Suren Papikian, Ministro per l'Amministrazione e lo Sviluppo del Territorio. Davit Tonoyan, Ministro della Difesa. Zaruhi Batoyan, Ministro del lavoro e degli affari sociali. Artak Zeynalyan, Ministro della Giustizia. Arsen Torosyan, Ministro della Salute. Atom Janjugkazyan, Ministro delle finanze. Tigran Khachatryan, Ministro dello Sviluppo Economico e degli Investimenti Hakob Arshakyan,Ministro dei Trasporti, Comunicazione e tecnologie informatiche Felix Tsolakyan, Ministro delle Emergenze. Erik Grigoryan, Ministro della Protezione della natura. Zohrab Mnatsakanyan, Ministro degli Affari Esteri.


Novità assoluta di questo Governo è Zaruhi Botoyan, nominata Min…

"Amore" una poesia di Mannig Berberian

Non chiedermi perché ti amo.
Il modo in cui ti amo
è la via del giglio dei boschi
innamorato dell'usignolo.


So solo,
se non avessi le tue braccia
come universo che circonda il mio corpo gracile,
Dovrei morire come uno schiavo abbandonato ...

E so adesso,
Se le tue mani non mi sollevassero la testa anelante,
E i tuoi baci non fossero ghirlande
alla mia fronte dolorante, 
seccherei sicuramente
e morrei come una foglia soffiata dal vento ...

Tigran Avinyan e Mher Grigoryan nominati Vice Primi Ministri

In data odierna il Presidente della Repubblica di Armena Armen Sarkissian, su proposta del Primo Ministro, ha conferito l'incarico di Vice Primo Ministro ai Vice Primi Ministri uscentiTigran Avinyan e Mher Grigoryan.  Entrambe le nomine sono avvenute in conformità con l'articolo 150 della Costituzione della Repubblica di Armenia.

Discorso del Presidente Armen Sarkissian all'Assemblea Nazionale

Il 14 giugno 2019, la Prima Sessione della Settima legislatura dell'Assemblea Nazionale della Repubblica di Armenia ha iniziato i suoi lavori.
In occasione dell'apertura della Prima Sessione Sua Santità il Patriarca Supremo Catholicos di tutti gli Armeni, Garegin II, ha dato le Sue Benedizione.
Nella medesima occasione il Presidente della Repubblica d'Armenia Armen Sarkissian ha portato il suo saluto e ha trasmesso il seguente messaggio.

Santità, Egregio signor Presidente, Onorevoli membri dell'Assemblea nazionale,
Mi congratulo con voi per l'apertura della Prima sessione della Settima Legislatura dell'Assemblea Nazionale. Mi congratulo con tutte le forze politiche che sono rappresentate in Parlamento e tutti i suoi membri. Vi auguro il pieno successo e un lavoro efficiente. Esprimo anche gratitudine a tutti i membri dell'Assemblea Nazionale che si sono alternati nelle precedenti legislature per il lavoro condotto a partire dal primo giorno della nostra indipe…