è un'Associazione Culturale. Ha lo scopo di diffondere e ampliare la Conoscenza dell'opera di Hrand Nazariantz e della cultura letteraria, artistica, musicale del Vicino Oriente Europeo e Asiatico.

19 giugno 2016

Calcio Lecco 1912 avrà un patron armeno?

Calcio Lecco, arriva dall'Armenia il nuovo padrone?

Alcune notizie di stampa degli ultimi giorni, riportate da vari giornali e notiziari on line, hanno rilanciato la vicenda dell'acquisto del Calcio Lecco 1912

Tra gli interessati a rilevare le sorti della società ci sarebbe un imprenditore di origine armena, Zareh Bezikian, figlio dell'imprenditore di Bergamo Alecco Bezikian, da molti anni cittadino italiano, e con profonda fede e cultura, oltre che dal cognome armeno. 

Zareh Bezikian è attualmente membro della Fondazione del Catholicossato Armeno di Cilicia promossa dai suoi genitori Alecco e Annie, un'istituzione che si occupa della formazione e del sostegno del clero nella Sede della Chiesa Apostolica Armena di Cilicia.

Se le trattative andranno a buon fine saremo felici che si tornerà a parlare di imprenditoria armena anche sui giornali sportivi e negli stadi, come si faceva vent'anni fa negli stadi in cui giocava la squadra di calcio del Bari, dove campeggiava la pubblicità della ditta Timurian.

Nessun commento:

Posta un commento

Momik: architetto, scultore e illustratore armeno a cui è dedicata l'onorificenza degli Architetti Armeni

Momik visse tra la fine del XIII e l'inizio del XIV secolo. Sono poche le effettive notizie  biografiche   sul suo conto. Certamente fu...