martedì 5 aprile 2016

Il più grande partito del Parlamento Europeo condanna violenti scontri in Nagorno-Karabakh

COMUNICATO STAMPA
dell'European Friends of Armenia (EuFoA, www.EuFoA.org)
Bruxelles, 5 apr 2016

Il più grande partito presente al Parlamento Europeo
condanna violenti scontri in Nagorno-Karabakh



Ieri (4 aprile), il Partito popolare europeo (PPE) ha adottato una risoluzione d'urgenza avente come tema l'esplosione della violenza nel Nagorno-Karabakh, esprimendo la propria "profonda preoccupazione per le notizie recenti ed inquietanti  provenienti dalla linea di contatto tra il Nagorno-Karabakh e l'Azerbaijan".

European Friends of Armenia (EuFoA, www.EuFoA.org) accoglie con favore questo documento. "Prima di tutto, si tratta di un segnale molto importante che il più grande partito europeo ha preso una tale netta posizione rapida e chiara sul conflitto, e auspichiamo che le altre organizzazioni e istituzioni paneuropee ne seguano l'esempio", ha commentato il Direttore EuFoA, Sig. Eduardo Lorenzo Ochoa. "A nostro parere, questo è un messaggio positivo nella giusta direzione. Crediamo nell'importanza di includere Nagorno-Karabakh nei negoziati per una soluzione pacifica del conflitto. "

La risoluzione chiede anche il ritiro immediato delle truppe militari al fine di ristabilire le posizioni che esse occupavano prima del 1 aprile, facendo eco ad altre voci internazionali.

Infine, la risoluzione afferma che il conflitto deve essere risolto con mezzi politici pacifici e ribadisce "il supporto per tornare al processo di negoziazione mediata dal gruppo di OSCE Minsk Group Co-chairs. Come aggiunge Direttore dell'EuFoA, "i negoziati per un soluzione pacifica dovrebbero riprendere immediatamente, al fine di evitare ulteriori perdite di vite umane. Gli scontri hanno finora portato a diverse decine di vittime da entrambe le parti, e ciò che è particolarmente preoccupante è che tra loro ci sono anche civili. Finora almeno un bambino da parte del Karabakh ha perso la vita, e ci sono diverse segnalazioni di altre vittime civili mutilate da parte dell'esercito azero".

Il PPE ha adottato questa risoluzione d'urgenza nel corso della sua assemblea politica a Bruxelles.

Per consultare il testo completo della risoluzione, segui questo link: http://www.epp.eu/papers/epp-emergency-resolution-on-nagorno-karabakh-conflict/