martedì 5 aprile 2016

Comunicato Stampa 3968 dal sito del Ministero della Difesa dell'Armenia

Annuncio

Dal 2 aprile, la comunità internazionale esprime attivamente la propria preoccupazione per la destabilizzazione della situazione in Nagorno-Karabakh. In particolare, tutte le organizzazioni internazionali e regionali e i singoli stati invitano le parti coinvolte nel conflitto di esercitare moderazione e a promuovere tutte le azioni per sollecitare la cessazione delle ostilità, astenendosi da misure tali che possano far ulteriormente degenerare la situazione.