lunedì 13 aprile 2015

100 anni dal Genocidio Armeno dal 21 aprile a Bari


Si terrà a Bari dal 21 al 24 Aprile 2015 la Celebrazione del Centenario del Genocidio Armeno.
Tre giorni e quattro appuntamenti impegnativi per la Comunità Armena della Città, costituita da una cordata di associazioni che da anni si occupano della Questione d'Oriente ed Armena in particolare.
Il primo appuntamento del 21 Aprile si svolgerà alle ore 17:30 presso la sala Consiliare della Provincia di Bari ed avrà come argomento "Europa, Turchia e Questione Armena: le ragioni del dialogo". Con questo evento si riafferma la vocazione cosmopolita del capoluogo pugliese, in cui dialogheranno, storici, esponenti della cultura turca in Italia e del mondo delle associazioni: la prof.ssa Isabella Oztasciyan Bernardini D'Arnesano, i giornalisti Murat Cinar, Yasemin Cam, Rosalia Chiarappa, lo storico Vito Antonio Leuzzi, la prof.ssa Cettina Fazio Bonina.
Il 23 Aprile 2015 presso la sede l'Ass. Cult. Convochiamoci per Bari in via De Rossi 9 alle ore 18:00 sarà inaugurata la mostra fotografica "Armeni: vivere, perseverare, rimanere" a cura di Kegham J. Boloyan, dell'Università di Lecce. Seguiranno Letture di testimonianze e poesie dal Genocidio Armeno. Leggeranno: gli attori e registi Nunzia Antonino e Carlo Bruni, la poetessa Anna Santoliquido, Cosma Cafueri presidente del Centro Studi Hrand Nazariantz, Kegham J. Boloyan del Centro Studi e Ricerche di Orientalistica. Concluderà la serata un grande concerto di Giovanna Carone, Nico Marzovilla, Anna Maria Giannelli e Vito Ribaldi.
Il 24 Aprile 2015 due gli appuntamenti il primo alle 11:00 di mattina presso il Khatchkar Armeno, sul Piazzale Cristoforo Colombo, di fronte all'autorità portuale Omaggio alle Vittime del Genocidio Armeno da parte del Comune di Bari.
Alle ore 16:00 in via Amendola 154, presso le Suore Missionarie Francescane del Santissimo Sacramento, con letture, canti e danze si ricorderanno le vittime del Genocidio Armeno, perché non muoia la Speranza e la Memoria.