domenica 30 novembre 2014

E' morto l'Arcivescovo Armeno Apostolico Datev Gharibian

di Carlo Coppola


Ringraziamo per la fotografia l'amico Tiago Blumenfeld Sarafian‎

Il Signore ha detto - «Io sono la luce del mondo; chi segue me, 
non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».

anche il 
Centro Studi Hrand Nazariantz

dal profondo del cuore
esprime il proprio dolore
 per la scomparsa del Compatriota

S.E. Datev Gharibian
(Arcivescovo Armeno di San Paolo del Brasile)


L'Arcivescovo è venuto a mancare giovedì 26 novembre 2014
 a San Paolo (Brasile)


Anche noi ci uniamo al ricordo di Sua Eminenza Datev Gharibian ricordandolo con una brevissima Biografia. 

Era stato battezzato col nome di Hovhannes ed era nato il 15 aprile 1937. Ricevette la sua educazione primaria presso il Vartanantz College dei Gesuiti di Aleppo, in Siria. 
Dopo la laurea entrò nel Seminario Teologico San Giacomo del Patriarcato di Gerusalemme e si laurò nel 1963.
Il 21 luglio 1963 fu ordinato sacerdote-celibe dal Patriarca di Gerusalemme Mons. Yeghish Derderian, di beata memoria, e gli fu dato il nome sacerdotale di Datev.
Dal 1963 al 1966 servì come Vice-Decano del Collegio Jarangavorats a Gerusalemme.
Nel 1966 ricevette il grado di Archimandrita (Vardapet).
Dal 1966-1980 Padre Datev Gharibian servì la Chiesa armena in Argentina come pastore spirituale dei fedeli armeni di Cordoba.
Nel 1975 ricevette il grado di Archimandrita Maggiore (Dzayraguyn Vardapet).
Nel 1980 è stato scelto per servire come il Primate della Diocesi armena del Brasile.
Il 14 ottobre 1984 fu consacrato Vescovo dal Patriarca Supremo e Catholicos di tutti gli Armeni, Sua Santità Vasken I, di venerata memoria.
Nel gennaio 1993 fu innalzato al rango di Arcivescovo.
Sua Eminenza ricevette anche l'ordine del "St. Lazarus della Gran Croce" e un diploma d'onore della Universidade de Sao Paulo del Brasile.