è un'Associazione Culturale. Ha lo scopo di diffondere e ampliare la Conoscenza dell'opera di Hrand Nazariantz e della cultura letteraria, artistica, musicale del Vicino Oriente Europeo e Asiatico.

13 aprile 2019

13 aprile 2019 nasce a Bari l'Associazione Armeni Apulia




Al termine della riunione di oggi tenutasi alle ore 17,30 e promossa dai signori Rupen Timurian, Kegham J. Boloyan e Carlo Coppola si è costituita l' "Associazione Armeni Apulia". 

Così recita l'articolo 2 dello Statuto riguardo alle "Finalità" dell'Associazione:

1) L’associazione è apartitica; non ha scopo di arricchimento patrimoniale personale e si costituisce attraverso l’aggregazione di forze intellettuali e dall’opera volontaria di soggetti liberi ed operanti per il Bene, la Diffusione e la Protezione della Cultura del Popolo Armeno.





2) L’associazione mantiene equidistanza dalle diverse confessioni religiose, nel rispetto dei principi morali e degli indirizzi culturali del popolo Armeno, pur nella possibilità di organizzare o partecipare ad incontri, dibattiti o cerimonie pubbliche nelle quali siano presenti esponenti delle diverse confessioni religiose. 


3) L'associazione persegue i seguenti scopi: 
a) diffondere la conoscenza dei valori del popolo armeno; 
b) ampliare la conoscenza della cultura del popolo armeno in ogni sua forma (letteraria, artistica, musicale, visiva, culinaria ecc…); 
c) allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti ed operatori sociali e culturali riguardo alla cultura del popolo armeno in ogni sua forma e componente.

4) Per il reggimento dei propri scopi l'associazione promuove varie attività in particolare: 
a) culturali: mostre, convegni, dibattiti, seminari, proiezioni di film, corsi attinenti agli scopi associativi, partecipazioni a festival;
b) formazione e aggiornamento teorico pratico per educatori, insegnanti, operatori sociali e culturali, attraverso l'istituzione di gruppi di studio ricerca, anche in collaborazione con altri enti ed associazioni.


L'associazione presenta il seguente organigramma:



Consiglio Direttivo:

1) Rupen Timurian - presidente
2) Kegham J. Boloyan - vice presidente
3) Carlo Coppola - segretario
4) Tito Quaranta - tesoriere
5) Astrigh De Tommasi - consigliere
6) Simona Dobrescu - consigliere
7) Nellina Guarnieri - consigliere
8) Mariam Siranusc Quaranta - consigliere
9) Angela Maria Rutigliano - consigliere

Collegio dei Probi Viri:

1) Diran De Tommasi
2) Piero Fabris

3) Francesco Laricchia

Ufficio Comunicazione:

1) Daniela Ciriello (fotografia)
2) Domenico Marazia (audio-video)



Nessun commento:

Posta un commento

Diventa operativo il Centro Armeno-Italiano per il restauro, lo sviluppo, la gestione e la conservazione del patrimonio culturale

La Galleria Nazionale d'Arte in Piazza Repubblica  Una solenne cerimonia di apertura operativa del centro regionale armeno-italia...

Etichette